Come vincere (spesso ma non sempre) a 2048

2048_win2048 è un gioco che non ha bisogno di presentazioni, tale è stato il suo successo. Milioni di persone in centinaia di milioni di partite quasi tutte miseramente fallite, hanno spostato in giro le maledettissime, praticamente innocue (cit.), tesserine colorate.

Anch’io ero uno di quelli e lo sono stato fino al punto di rimuoverlo e reinstallarlo sul telefono 3 o 4 volte perché, mi dicevo, non potevo esaurirmi dietro un giochino sul cellulare. Poco male, tanto si può giocare anche da browser (o nel terminale!).

D’altronde il gusto della sfida non mi abbandonava perché ero certissimo che un modo per arrivare alla famigerata tesserina 2048 ci doveva essere! E c’è, in effetti, ed è discretamente efficace.

So che molti avranno una luce negli occhi al pensiero di poter finalmente dire “Ce l’ho fatta!” brandendo il tablet. Ho visto gente disperata pensare alla mossa successiva, sperando che miracolosamente le tesserine cominciassero a sommarsi liberando il piccolo campo di gioco. E invece il Game over! era a distanza di poche tessere…

Mi sono dilungato un po’ per creare suspence, ma adesso passiamo alle cose serie. Più che un metodo, quello che adotto (frutto di lunghe sperimentazioni!) è un semplice criterio di gioco. Non si può infatti trovare una sequenza di mosse predefinita che sicuramente porti all’obiettivo. D’altronde non sarebbe neanche divertente, dopo la prima volta, giocare “alla cieca” per il solo gusto di accumulare punti.

Ok, ok, adesso davvero vi dico come faccio a giocare e vincere quasi sempre abbastanza spesso! Sarà comunque più semplice a farsi che a dirsi.

Parola d’ordine: “Ordine”

2048_4096

4096, no dico… Quattromilanovantasei!

Il criterio, semplice ed elegante, è quello di mantenere l’ordine nel caos che via via tende a crearsi. Se pensate di poter portare una tessera da un capo all’altro della tavola avete perso in partenza.

Poiché ad ogni mossa viene aggiunta alla tavola di gioco una sola tessera di valore 2 o 4, devo cercare di tenere sempre ordinate e vicine tra loro le tessere di valori prossimi (2 e 4, 4 e 8 e così via) di modo che siano necessarie poche mosse per poterle finalmente unire.

Per fare questo non bisogna assolutamente muovere le tessere “in giro” ma piuttosto limitarsi a spingerle verso le righe in basso ed a muoverle solo a destra e sinistra. Ciò consente di non mischiare le tessere di valore basso con quelle di valore maggiore che avremo nel frattempo ottenuto. Solo in caso di “blocco”, cioè quando questa è l’unica mossa possibile si spostano le tessere verso l’alto. Tale situazione (almeno due righe completamente piene senza possibilità di ottenere somme tra tessere) è da prevedere ed evitare perché disturba la strategia (citando Darth Vader: “Sento una perturbazione nella Forza”). Esempio di “blocco”:

[2 4 8 4]

[4 2 4 8]

Quindi nelle prime due righe manovriamo le tessere di valore basso, che velocemente posso arrivare a sommarsi, mentre in basso teniamo quelle di maggior valore che via via si formano.

In più, dobbiamo fare in modo da avere le tessere ordinate in valore crescente (per esempio [128 – 256 – 512 – 1024] nell’ultima riga), preparando così un “trenino” di tessere pronte per una reazione a catena di somme (da sinistra a destra). Ciò significa che la tessera di maggior valore, destinata ad arrivare a 2048 (e oltre!) sarà nell’angolo dell’ultima riga.

E come parte la “reazione a catena”? Usando lo stesso criterio con la riga superiore. Questa volta però dovrò avere la tessera di maggior valore a sinistra, ad esempio [64 – 32 – 16 – 8]. Basterà un 8 da sommare in testa a questa riga per iniziare la sequenza che porta infine ad avere 128 immediatamente sopra la corrispondente tessera nell’ultima riga:

[ 64  32  16    8]

[128 256 512 1024]

E da dove viene la tessera di valore 8 che innesca la catena di somme? Dalla riga ancora superiore, ottenuta sempre col medesimo criterio.

Ed ora guardate il mio vittorioso screencast e poi continuo (e svelo un piccolo segreto 😉 ).

Avevo detto che era più facile a farsi che a dirsi? Ecco.

2 (o 4, 8, 16, …) considerazioni finali

2048_score2Avrete visto dal video che la strategia di gioco che ho descritto non sempre è stata rispettata. Come dicevo all’inizio, c’è ancora spazio per errori e scelte che possono cambiare l’esito della partita.

Adottare una strategia (sempre meglio che fare mosse a casaccio) semplicemente aumenta la probabilità di fare un buon punteggio e di arrivare a 2048 ma non lo assicura. Ciò lascia ancora spazio allo svago, al piacere di sfidare il gioco (infame perché apparentemente semplice) e se stessi, di migliorarsi nel capire come manovrare le tessere in modo da ottenere delle disposizioni favorevoli.

Non è un “metodo perfetto” ma è perfettibile, e dal mio punto di vista questo è un pregio perché altrimenti avrei già smesso da tempo di giocare! Infatti sono stato talmente preso dalla sfida che mai, neanche nei momenti più bui in cui pensavo che fosse praticamente impossibile vincere, ho cercato qualche guida che mi suggerisse come giocare. Al contrario, mi sono sforzato di cercare da solo una logica vantaggiosa per battere il gioco.

Anche per questo motivo ho deciso (ed ho avuto il tempo) solo ora di pubblicare la mia guida a 2048, quando il culmine della sua popolarità è probabilmente passato.

Il piccolo segreto che devo svelare riguarda proprio l’incertezza dell’esito di ogni partita. Di fatto il video è stato creato unendo gli spezzoni di due partite distinte, la prima delle quali si è conclusa malamente!

Qui però c’è molto lo zampino di Murphy: ogni volta che mi azzardavo a registrare una delle partite giocate specificamente per “raccogliere dati” per questo post, il risultato era pessimo (niente 2048 e punteggio scarso) e lo screencast da buttare. Ovviamente le partite che non mi preoccupavo o dimenticavo di registrare (perché troppo concentrato sulle mosse da fare) andavano alla grande come testimoniano gli screenshot.

Che ci volete fare? Per amore della scienza mi sono sacrificato a cazzegg…. studiare tanto ed elaborare dati su dati, mossa dopo mossa, tessera dopo tessera.

Intanto spero di avervi dato una mano ad uscire dal tunnel di “disperazione & frustrazione” in cui probabilmente 2048 vi ha gettato!

Annunci

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Ti ringrazio perché non essendo ancora entrata nel gorgo malefico di questo giochino ora mi ci hai catapultata inevitabilmente!! Che la forza sia CONTRO di te!

    Mi piace

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: