Esperimenti di scrittura creativa: “Viaggio”

Parto dall’esterno, mi avvicino con lo sguardo al mio stesso petto, che si muove al ritmo di respiri lenti. Ci sono, un istante prima di arrivare a contatto con la pelle, la punta di qualche pelo mi solletica. Sono giganti, o io forse sono molto piccolo. Ancora più vicino, un altro minuscolo spostamento ed attraverso la barriera che tiene il mondo fuori da me. Dove dovrebbe stare, in effetti.

Attraverso qualche muscolo, ossa, incrocio cellule e finalmente sono di fronte al Gran Lavoratore. Il cuore. Per fortuna c’è Lui, così dedito al suo compito, mai un attimo di pausa, mai un attimo di indecisione.

Pensa se…
“Oggi mi prendo una giornata libera, che ne dici?”
“Ma no, senza di Te è un casino!”
“Ma non puoi arrangiarti con qualcosa di diverso? Un sostituto, che ne so, i polmoni?”
“No, fidati, non vorresti vedere cosa succede se i polmoni si mettono a fare il tuo lavoro.”

Avanti, Lo guardo, ci giro intorno esaminando quel semplice miracolo che mi tiene in vita: tum tum un po’ di sangue va, un po’ di sangue viene.
Mi faccio coraggio, entro nell’aorta e mi lascio portare. Potenza, flusso, vita. Arrivo in un attimo dovunque, faccio il giro di me stesso, mi conosco fin nei minimi anfratti.

Sto salendo, lo sento: vado dal Grande Scintillone. Ormai mi sento sangue, non sono più io. Vado e gli porto ossigeno, Lui mi ricambia con un pensiero gentile: “Grazie, ne avevo bisogno”. Torno giù, nel vortice, pronto a riprendere il percorso costante.

Ad un tratto accelero; sento una vibrazione, una scarica elettrica che attraversa tutto. Lo Scintillone ed il Lavoratore sono in subbuglio: non sono imperturbabili come potrebbe sembrare.

È bastato uno sguardo, un altro cuore ed un altro cervello a qualche metro da me.


Esperimento di scrittura creativa, seguendo il tema proposto da Scrivere Creativo (42 – Flusso).

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Ralph Magpie

    Viaggio allucinante

    Mi piace

  2. Ralph Magpie

    Io citavo Asimov🙂

    Mi piace

  3. A volte fa bene anche scrivere d’impulso. E questo piccolo racconto lo dimostra. Oltretutto quel sito mi sembra un sacco interessante. Ricco di ottimi spunti. E questo lo conoscete? http://www.meltaplot.rai.it/ Tanto per rimanere in ambito di scritture brevi…

    Mi piace

    • Infatti quello che mi ha intrigato del tema è stato il limite dei 5 minuti. E’ stato sicuramente un buon esercizio che cercherò di ripetere perché è divertente, stimolante e penso mi aiuti a migliorare ed a scrivere con maggiore concentrazione.
      Non mi interessa neanche tanto il risultato finale (non lo dico per falsa modestia o per attirarmi qualche complimento gratuito) purché la storia abbia un senso.
      Ho dato un’occhiata a Meltaplot (non ne avevo mai sentito parlare): un bel giochino. Non mi piace però questa impostazione da “talent show” per cui chi è più votato vince un contratto da sceneggiatore. I “brick” di storie sono praticamente dei “tweet” ma si vede che agli autori stanno stretti.
      Mi sembra un modo subdolo per raccogliere idee a gratis puntando alla quantità; se gli sponsor hanno bisogno di persone brave a raccontare storie farebbero meglio a organizzare una selezione seria. Sono troppo drastico?🙂

      Mi piace

      • Ahahahah! No, che c’entra? Se questa è la tua opinione giusto esprimerla. Secondo me è un buon esercizio perché scrivere qualcosa che abbia senso in così poco spazio è estremamente difficile.

        Mi piace

        • Opinione molto “istintiva” dato che ho esplorato molto rapidamente il sito. Mi chiedevo se magari sono stato troppo netto proprio perché ho visto poche cose ed ancora meno me ne sono piaciute (i talent show comunque NO! Ebbasta!🙂 ). Non ne farò una ragione di vita, in ogni caso…
          Sono d’accordo sulla difficoltà di scrivere praticamente una sola stringatissima frase per proseguire le storie. Ah, mi ricorda le storie “a bivi” di Topolino!

          Mi piace

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: