Ultimissima ora: un biglietto di Natale

Lo so, ormai i giochi sono fatti, pacchi e pacchetti sono già stati scartati e sfiocchettati dopo averli rapacemente afferrati da sotto gli scopettoni natalizi. Ma qualche ritardatario disperat(issim)o ci sarà sempre e va aiutato. Mal che vada vi tenete l’idea buona per l’anno prossimo. Sì, ma di che sto parlando? Di un biglietto d’auguri, naturalmente! Andiamo per ordine; non metto misure perché ho fatto tutto con l’ausilio del mio precisissimo occhiometro analogico.

Foto0095

Alla fine viene così…

Tutta l’opera è stata fatta a beneficio del mio bravo papino che doveva ricevere (evidentemente) un portatile in regalo ma, grazie a quell’inusabile ciofeca a mattonelle di Windows Fisher-Price 8, non ha potuto godere del suo meritato pacchetto sotto l’albero. Se fosse stato un po’ più facile trovare un pc con Windows 7 oggi non sarei qui a scrivere queste righe. D’altro canto non avrei “costruito” questo biglietto d’auguri creativo, come usavo fare un bel po’ di Natali or sono per pochissime persone care. Ma non divaghiamo.

Materiali:

  • Cartone/cartoncino rigido
  • Taglierino e righello
  • Colla vinilica o simile
  • Carta da pacchi/da regalo.

Tempo necessario: un paio d’ore, anche meno.

Cominciamo a darci da fare!

1) Tagliate un rettangolo con le giuste proporzioni (~20cm di larghezza, ~30 di altezza). Se è possibile sfruttate un angolo (se tagliate da una scatola) per avere già una “cerniera” robusta. Questa soluzione è preferibile se volete alla fine chiudere il biglietto con un nastro, in quanto il cartone tenderà a riprendere la piegatura originale per molto tempo.

Foto0092

1 – Base

2) Tagliate altri due rettangoli di cartone grandi circa la metà del primo, che diventeranno lo “schermo” e la “tastiera”. Per poter ripiegare il biglietto finito, il lato minore di questi rettangoli dovrà essere circa 1 cm più corto della metà su cui verrà incollato.

Foto0093

2 – “Schermo” e “tastiera”

3) Tagliate un pezzo di carta da regalo decorata più grande della base, circa 3 cm su ciascun bordo, e rivestite l’esterno della base. Spalmate l’esterno della base con la colla e appoggiateci il foglio di carta, ripiegandone all’interno i lembi in modo da coprire i bordi della base. Qualche goccia di colla anche all’interno fisserà i lembi.

Foto0098

3 – Rivestimento

A questo punto incollate anche “schermo” e “tastiera”, in modo da lasciare libera la zona della piegatura. Occhio che altrimenti il biglietto non si chiude bene e dovete prendere il cartone a martellate (letteralmente o quasi) per schiacciarlo; il risultato non sarà dei migliori.

Ho preferito non decorare subito le due metà per scongiurare eventuali pasticci tra la colla ed i pennarelli. La colla inumidisce abbastanza la carta e può creare delle sbavature di colore che rovinerebbero il disegno. Nel senso che bisogna buttare via tutto e ricominciare, oppure affidarsi ad un banalissimo biglietto comprato in cartoleria. Cosa che d’altronde non potete fare perché è Natale e sono tutti chiusi. E quindi ciccia. E quindi state a sentire me che c’ho ‘na certa esperienza di bigliettini e casini irrecuperabili.

4) Praticamente è fatta. Fate asciugare la colla e decorate a piacere. Ovviamente qui ho riprodotto la tastiera + touchpad nella parte inferiore ed usato lo schermo per il messaggio (con l’aiuto della nipotina per il disegno, gioia del suo nonnino🙂 ). Lo schermo è bordato di circa mezzo centimetro con il marker nero per creare la cornice dello schermo e definire meglio l’area del messaggio.

5) Il messaggio, ovviamente, deve essere incisivo. Tenete presente che questo biglietto non accompagna un regalo, anzi serve proprio a dire “Guarda che per ora non c’è nessun regalo, ti tocca aspettare…”. Motivo in più per fare i simpatici e buttarla a ridere, minimizzando la figurella di me..lma di lasciare qualcuno a mani vuote. Ma questo è il mio caso specifico, altri potrebbero essere più fortunati… Comunque il messaggio recita così:

Natale 2013

Caro [nome del mio papà],

dovevo portarti un regalo (che potresti aver vagamente intuito…) ma, per una serie di circostanze sfortunate che non sto qui a raccontarti (renne non a norma CEE, elfi non correttamente inquadrati secondo CCNL metalmeccanico ed altri inghippi burocratici) la consegna è slittata (capita la battuta?).

Ho quindi delegato Flavio e [altri parenti] a provvedere in mia vece, sperando che non si sbrighino per Natale prossimo.

Nel frattempo di faccio i miei più sinceri e sentiti

AUGURI!

P.s.: il disegno è stato colorato da [nipotina gioia del nonno]

Firmato

Babbo Natale

Foto0097

Dettaglio dello schermo

I tasti funzione sono un po’, come dire…, artistici, la tastiera non è proprio rigorosamente QWERTY Italia ma, insomma, non è questo l’importante!

Foto0096

Dettaglio della tastiera

Auguri di un creativo Natale a tutti!

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Ralph Magpie

    Potevi replicare un portatile con il simbolo di una mela annurca, tecnologia e tradizione🙂
    A questo punto, buon anno, e magari con l’imitazione autentica delle stelline …

    Mi piace

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: