Ricerche rapide con Firefox

Arieccola! La mia amata volpe di fuoco (sì vabbè panda, leprotto marzolino, quello che è :-)) va sfruttata fino all’ultimo pelo del suo manto fiammeggiante al grido di “Produttività! Efficienza! Velocità! Birra a fiumi!“. L’ultima parte potrebbe sembrare fuori luogo, ma vai a vedere e alla fine ci sta sempre bene.

Dopo la carriolata di “about” più o meno conosciuti di qualche tempo fa, è tempo di far partire uno spiegone su come sfruttare al meglio i motori di ricerca disponibili in Firefox.

ric_ff_0_mdr_default

Firefox: search bar

Come esempio considero il mio utilizzo tipico mentre mi affanno a scrivere un post: mi servono solitamente Google e DuckDuckGo (ricerche generiche), Wikipedia (approfondimenti e riferimenti) e YouTube per i video da incorporare. Supponendo di voler appunto cercare un video, la cosa migliore da fare sarebbe quella di indirizzare la richiesta a YouTube stesso (Efficienza! Velocità!) piuttosto che ad una ricerca generica, tra i cui risultati ci sarà probabilmente anche quello che ci serve.

Non è necessario per questo visitare la home di Youtube: si può fare tutto dal search bar o addirittura dalla barra degli indirizzi. Ci penserà Firefox, opportunamente “addestrato” a portarci alla pagina dei risultati di ricerca.

Motori di ricerca e “parole chiave”

Metodo 1: la search bar, la pagina dei componenti aggiuntivi e un “trucchetto

ric_ff_1_aggiungi_motore

Firefox: aggiunta motore di ricerca

La search bar può servire sia per selezionare il motore di ricerca da usare sia per aggiungerne di nuovi. La “Ricerca video di YouTube” ancora mi manca, causando un vero attentato alla mia produttività! Un modo semplice di aggiungerla è visitare la pagina interessata ed aprire il menu a tendina: in fondo alla lista comparirà una voce per aggiungere la ricerca a quelle già presenti.

Purtroppo non per tutti i siti questo trucco funziona: in questi casi l’alternativa è visitare la sezione degli strumenti di ricerca nella pagina dei componenti aggiuntivi di Firefox ed aggiungere da lì, se disponibile, il motore di ricerca che ci interessa.

Se la search bar fa le bizze (proprio nel caso di YouTube l’aggiunta del motore di ricerca in Linux mi fallisce con un messaggio d’errore non meglio identificato), allora scatta il trucco. I motori aggiunti dopo l’installazione del browser sono piccoli file .xml posizionati nella cartella searchplugins all’interno della cartella del profilo utente Firefox (fonte: Mozillazine).

Win XP: C:\Documents and Settings\<user>\Application Data\Mozilla\Firefox\Profiles\<profile>\searchplugins

Win Vista/7: C:\Users\<user>\AppData\Roaming\Mozilla\Firefox\Profiles\<profile>\searchplugins

10/01/2012  14.05             1.982 duckduckgo-ssl.xml
13/09/2013  14.14             2.055 ricerca-video-di-youtube.xml

Linux: /home/<user>/.mozilla/firefox/<profile>/searchplugins/

Se l’aggiunta “facile” non riesce, basta prendere il file .xml della ricerca che vi interessa da un’altra fonte, piazzarlo nella giusta cartella e riavviare Firefox per veder comparire la nuova voce.

ric_ff_2_gestione_mdr

Firefox: Gestione motori di ricerca

Per accedere rapidamente ai motori di ricerca disponibili (cioè: evitare di cliccare sulla search bar e scegliere ogni volta il tipo di ricerca necessario), passiamo alla “Gestione dei motori di ricerca…” in fondo alla lista.

Possiamo approfittare della finestrella che si aprirà anche per mettere in ordine di preferenza i motori disponibili, cancellare quelli non usati (di default c’è Bing, per dire… ;-)) e accedere alla già citata sezione dedicata nei componenti aggiuntivi.

Selezioniamo dalla lista il motore di ricerca che ci interessa e clicchiamo (con efficienza e velocità) su “Modifica parola chiave…“. La “parola chiave” che stiamo per assegnare a ciascuna voce, anche un singolo carattere, deve essere anteposta ai termini di ricerca per indicare al browser la pagina verso cui lanciare la ricerca. Come si vede nell’immagine sopra ho scelto parole chiave mnemoniche per ciascun motore (“gg” per Google, “wk” per Wikipedia e così via): anche con una lista ben più lunga non mi sarebbe difficile selezionare quello più adatto al momento.

ric_ff_3_elenco_mdr

Firefox: Elenco motori di ricerca

La vera forza di questa funzione sta nel fatto che la ricerca parte direttamente dalla barra degli indirizzi, senza utilizzare il riquadro sul quale ci siamo concentrati finora.Impostata “yt” come chiave per YouTube, mi basterà scrivere per esempio “yt velocità smodata” per saltare dritto dritto all’elenco dei video corrispondenti.

ric_ff_4_keyword

Firefox: Impostazione parola chiave

Come si vede (spero…) il motore di ricerca di default viene completamente ignorato: niente più clicca – seleziona – esegui la ricerca a tutto vantaggio dell’immediatezza del risultato, per garantire una performance ottimale anche in condizioni critiche in cui il timing è fondamentale. E vi è andata di cu*o che non abbia detto niente dello scheduling delle attività sul critical path, sennò facciamo notte.

ric_ff_5_ricerca

Firefox: Risultati della ricerca

Una volta impostate le parole chiave per tutti i motori di ricerca nella nostra lista, di fatto la search bar non serve più a nulla!

Metodo 2: Segnalibri “speciali”

Un altro metodo per eseguire ricerche mirate non sfrutta i motori di ricerca aggiunti ma semplicemente i segnalibri (fonti: Supporto Firefox – Parole chiave e Mozillazine – Keyword searches). Ancora più del precedente, questo metodo rende la search bar utile quanto una forchetta con una tazza di brodo.

Rapidamente: aprite la pagina sulla quale volete indirizzare la ricerca (continuo con l’esempio di YouTube) e cospargetela di abbondante colla vinilica. Ehm, no, questa è un’altra cosa… Piuttosto, cliccate col tasto destro sulla casella delle ricerche. Dal menu che comparirà selezionate la voce evidenziata sotto. Il criterio è lo stesso del metodo precedente, con l’unica differenza che qui la parola chiave è associata ad un segnalibro anziché ad una voce nella lista della search bar.

ric_ff_7_bookmarks1

Firefox: Segnalibri speciali – aggiungi

Quel che segue è la normale finestra dell’aggiunta di un segnalibro, nella quale va specificata la parola chiave scelta. Il risultato nell’utilizzo è lo stesso: si digitano la parola chiave ed i termini di ricerca direttamente nella barra degli indirizzi e via! La cartella delle “Ricerche Rapide” peraltro è già presente al momento dell’installazione e contiene i segnalibri per Google e Wikipedia.

ric_ff_7_bookmarks2

Firefox: Aggiunta segnalibro

Ho fatto caso a questa possibilità proprio mentre facevo ricerche (come poteva essere diversamente? ;-)) per questo post e ne sono rimasto soddisfatto. È in effetti un metodo ancora più semplice del primo, con risultato garantito al 100% (vedasi problemino YouTube – Linux di cui sopra) e l’ulteriore vantaggio di consentire l’eliminazione della search bar. Per chi è a corto di pixel su uno schermo piccolo questo dettaglio può contare qualcosa.

E visto che si è parlato di video ed approccio manageriale finora, come non concludere con il più grande di tutti: Carcarlo Pravettoni!


E la birra a fiumi? Io ho scritto “ddg miglior birra” e Volpacchiotta è partita in caccia:

ric_ff_6TROVATA!

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Ma è già finito? Era talmente avvincente il tuo delirio da sembrarmi cortissimo! No, per dire…😛

    Mi piace

    • Sbaglio o mi si sta leggermente perculando? Forse la brusca interruzione del delirio manageriale è dovuta alla profonda ristrutturazione che il post ha subito durante la stesura (‘azz, certe volte scrivo proprio come uno che ha studiato pesante!). Posso buttarti lì qualcosa in più, se ti fa piacere: la vision è chiara ed i target sono ben definiti. Manca tuttavia un confronto con i competitors che è sempre challenging. Bisognerà organizzare dei meeting in proposito. Va bene così?🙂

      Mi piace

      • Benissimo! Propongo un brainstorming per fasarci e raggiungere una quadra! (Veramente non ti stavo affatto perculando! Era davvero interessante🙂 )

        Mi piace

        • Ah, giusto, il brainstorming s’ha da fare! Però, scusa un attimo, non mi stavi perculando? Eri seria? Allora mi è sfuggito qualcosa… E’ delirante l’argomento del post o il tono da “yuppi” fuori tempo? Mi stai forse dicendo che farai il deployment delle indicazioni del post? Non sono neanche sicuro di volere una risposta, in realtà.

          Mi piace

          • E’ delirante la dedizione a tale argomento che emana dalla tua trattazione. La apprezzo talmente che mi è sembrato, appunto, cortissimo. E ti giuro che non c’è nessuna celia nelle mie parole!

            Mi piace

            • Ho capito subito che non stavi scherzando: è per questo che sono rimasto un po’ confuso dall’apprezzamento. Significa che, sebbene non me ne sia accorto, il post è riuscito decentemente. Bene bene bene: ho incassato un buon endorsement, direi😀

              Mi piace

  2. Ma…….questo post mi fa pensare che non hai ancora scoperto il fantastico mondo del “!bang” di DuckDuckGo😀
    Vai DuckDuckGo e digita !bang nella casella di ricerca, poi dimmi cosa ne pensi ;D

    Mi piace

    • Miscredente… Certo che faccio “!bang” su DDG, però non mi scomodo ad andare sulla home page😀

      Mi piace

      • Ma infatti funziona anche dalla casella di ricerca di firefox😉

        Mi piace

        • Esatto, comodo come stare in poltrona: “ddg !quelsitofamoso roba che cerco” e via.

          Mi piace

          • Non capisco…ma allora a cosa ti servono le altre scorciatoie? Basterebbe impostare DuckDuckGo come motore di ricerca predefinito e poi usare i vari !w, !yt, !g ecc. per tutti gli altri

            Mi piace

            • Da un punto di vista pratico hai ragione, così si eviterebbero tante keyword per altrettante ricerche.
              Ma perché fare “sponda” su DDG se puoi puntare direttamente al sito che ti interessa? Se cerchi un video e sai che vuoi cercarlo su YouTube per me ha più senso interrogare direttamente YouTube stesso piuttosto che “delegare” DDG a farlo.
              In fin dei conti devi comunque ricordarti il “bang” giusto per ciascuna ricerca DDG: che differenza c’è allora con il ricordarsi la keyword di Firefox (impostata da te, oltretutto)?

              Mi piace

              • Sul fatto di evitare di fare sponda inutilmente hai ragione, probabilmente il mio punto di vista è influenzato dal fatto che uso browser diversi su OS diversi (ad esempio sul netbook uso dwb che è più leggero) quindi mi torna comodo usare direttamente DDG senza dover riconfigurare di volta in volta tutti i browser.

                Mi piace

                • Uagliò, ma le sai tutte tu queste “alternative piuma”? È la necessità che aguzza l’ingegno?🙂 Mi passeresti qualche altra dritta per le principali categorie (tipo file manager, browser, player multimediale, editor)?

                  Mi piace

                  • cippaciong

                    Mi sa che hai proprio centrato il punto, utilizzo sempre computer che non sono dei mostri di prestazioni (il mio desktop è ancora single core) e quindi mi arrangio con quello che c’è. =)
                    Comunqe appena riesco cerco di farti una lista completa.😉

                    Mi piace

                    • Grazie, ho già cercato qualche programma molto leggero (per lo più CLI) quando ho giocato con le minimal install ma ovviamente non avendo una “vera” esigenza non ho mai approfondito. Fammi sapere, ne può uscire qualcosa di interessante.

                      Mi piace

  3. obo

    :O non la sapevo questa cosa!! E ora che la so inizierò ad usarla un sacco perchè più posso velocizzare e non staccare le mani dalla tastiera, meglio è😀

    Mi piace

  4. Pingback: Quick searches in Firefox (ENG) | Extended Reality

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: