Matite e pixel – 10: “L’Uomo Lagno”

Torno dopo molto tempo a pubblicare una mia vignetta disegnata nei bei tempi andati. Per la precisione questa è datata 3 marzo 2004: ne è passato di inchiostro sopra i fogli da allora…

Questa vignetta è tra le mie preferite anche perché è un omaggio al mio preferito tra gli eroi Marvel, l’amichevole Uomo Ragno di quartiere. A dopo per l’analisi pittorica dettagliata.

Chi ha visto i film, ma ancora più chi ha letto un po’ di storie, sa che Peter Parker/”Spidey” ne passa di tutti i colori sia nella vita privata che nella vita “pubblica” da supereroe/minaccia mascherata (come amerebbe definirlo JJ Jameson). Ad un certo punto, giustamente, anche lui non ce la fa più, poverino, e si lamenta!

L’Uomo Lagno – B/N – 2843 x 3764

Visto che sono ormai un fumettista affermato😎 ho aggiunto, oltre alla colorazione in digitale già sperimentata, anche il lettering che fa ancora più figo. Mmmh… buona scusa, mi son quasi convinto da solo; in realtà avevo scritto con una grafia orenda che si capiva a stento, che manco le ricette dei medici…

Comunque sia, io disegno, mi coloro, mi scrivo i testi, mi faccio il lettering: Marvel, cosa aspetti a pubblicarmi? DC Comics, ehi, sono qui! Almeno voi della Hobby & Work, ci siete? Pagate uno, prendete quattro che di questi tempi non è per niente un brutto affare!

L’Uomo Lagno – colore – 2843 x 3764

Font: Evil Genius da Blambot

Prossimamente in tutte le peggiori edicole del mio mondo immaginario.

Dicevo all’inizio, gentili lettori, questa è una delle mie preferite. Disegnare un omino a figura intera già comporta (per me!) qualche difficoltà nel mantenere le proporzioni tra tutte le parti del corpo, figuriamoci disegnarne uno a testa in giù in una posa non usuale. E per Spiderman questo tipo di pose non usuali sono la regola!

Ho sempre pensato a quanto sudino i disegnatori a creare le scene in cui il Ragnetto volteggia, si arrampica sui muri o combatte qualche cattivone saltellandogli intorno. Me li immagino, meschini, che leggono la sceneggiatura sperando che la prossima scena sia del tipo: “l’Uomo Ragno in piedi, visto di fronte, fermo ad aspettare l’autobus”. E invece: “l’Uomo Ragno, inquadrato dal basso di tre quarti, aspetta l’autobus quasi orizzontale rispetto alla strada mentre si appoggia con un piede al tetto della pensilina e lancia una ragnatela con un braccio incrociato sul petto portando l’altra gamba all’indietro”.

Una lacrima cade sul tavolo da disegno, i denti scricchiolano contenendo a stento un rantolo di dolore, un’altra matita si spezza. THE END.

Ecco perché sono soddisfatto di come sono riuscito a comporre la scena, mettere in posa l’Arrampicamuri (visto quanti soprannomi diversi?) e non farlo sembrare un incrocio tra un sacco di patate ed un caciocavallo. E vogliamo parlare della tutina rossa e blu? No, dico, la mitica, storica, inconfondibile tutina di spandex con le ragnatele? Ora non vorrei sembrare un fan(atico) – lo sono! – ma vedere il risultato della colorazione è stata un’emozione! “Durante” la colorazione, preso dai dettagli, non me ne ero reso conto; a lavoro finito ho riguardato l’immagine a tutto schermo ed è stato allora che mi sono dato una soddisfatta auto-pacca sulla spalla. Mi piaceva (ed ancora mi piace) assai!

Bien, scusate la filippica ma ci tenevo: “da un grande disegnino derivano grandi sproloqui”.:mrgreen: ← E questo è Goblin che se la ride.

Statemi bene.🙂


Le altre “Matite e pixel

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: