Un aiuto per il lunedì: caffè e cornetto!

Come ogni lunedì ci ritroviamo stanchi e sfiacchiti da un week-end di bagordi e senza nessuna voglia di tornare al lavoro per un’altra interminabile settimana. Cosa fare? Tirarsi le coperte fin sulla testa e far finta di niente, sperando che la sveglia si stanchi di suonare? Acquisire istantaneamente il superpotere di far scomparire tutti i lunedì dal calendario? Autoconvincersi che in realtà è già martedì? Magari darsi la carica con un po’ di buona musica, come ho provato a fare nel precedente “aiuto per il lunedì”.

Nell’attesa di decidere quale strategia di sopravvivenza all’inizio settimana adottare, corro in soccorso di tutte vittime con la meravigliosa visione che mi ha accolto all’arrivo in ufficio qualche giorno fa:

buongiornissimo

“Buongiornissimo!”

Quattro-e-dico-quattro bellissimi ed appetitosissimi cornetti (assortiti) gentilmente offerti da un amico con un attacco di “solidarietà lavorativa”. Ovviamente ricambierò prestissimo.

Ma quale può essere la migliore compagnia per un buon cornetto?

versa_caffe

O’ ccafè 😀 ovviamente! E che caffè! Non so se si nota la meravigliosa schiumetta densa densa, color nocciola, persistente quanto quella di una buona Guinness (spinata bene, però!). E il caffè, color “manto di monaco”, come diceva il grande Eduardo De Filippo in “Questi fantasmi“.

Concedetevi questa piccola perla del teatro classico napoletano, un compendio di filosofia di vita (ed una grandissima prova d’attore, se mai ce ne fosse stato bisogno), per cominciare bene la settimana.

“Vedete quanto poco ci vuole per rendere felice un uomo”

Parole sante, Eduà, parole sante!

Per chi avesse dubbi in proposito, confermo che il caffettino nella GIF animata (yeah! that’s so “web 1.0”) è proprio quello che mi accoglie la mattina. Ovviamente un pensiero di enorme gratitudine va all’autore di tanta bontà. Questo scuro e fumante nettare è il mio primo pensiero non appena varco la soglia dell’ufficio, e guai a chi si frappone tra me ed il mio obiettivo.

Penso che qualcuno mi abbia addirittura definito “uterino” incrociandomi prima del fatidico momento. Ma come mi si può biasimare se arrivo stanco ed affannato (perché magari me la sono fatta per l’ennesima volta a piedi grazie alle efficienti linee di autobus di questa zona ai confini della realtà) e non sono ancora “operativo” finché, almeno, non mi sono riempito il bicchierino? Ecco, non si può! Proprio no.

Per tutto il resto della giornata sarò in balia di due-computer-due, del telefono, delle mail, delle improvvise catastrofi industriali per le quali sono costretto a scapicollarmi giù per le scale, ed a fare lo slalom tra pallet, scatoloni e catene di montaggio. Ma almeno lasciatemi il tempo di buttare giù il mio caffè!

Quindi, cari colleghi mattinieri che venite in macchina comodamente ed arrivate alle 8, fate che le prime parole che mi rivolgete siano un semplice “Buongiorno” e non “Hai letto la mail?” altrimenti il “Vaffa*” scatta in automatico! E poi come vi aspettate che legga le mail in autobus? Sulle paline alle fermate a stento compare l’ora ed io altri mezzi tecnologici non ne ho (ma non li userei comunque per questo!).

Beh, adesso devo proprio andare: la moka è pronta per un’altra settimana di duro lavoro.

Buon lunedì (e anche il resto della settimana!) a tutti!


Gli altri “Postini“.

Annunci

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Quel vassoio dovrebbe essere aziendale, almeno ogni lunedì!!
    Buon inizio settimana!!

    Mi piace

  2. Quanto hai ragione! Per fortuna che ogni tanto qualcuno ha la buona idea di allietare così l’inizio settimana! Buona settimana anche a te

    Mi piace

  3. cippaciong

    Aaaah..servirebbero tutti i lunedì dei post del genere. =)
    L’ho apprezzato anche se a fine giornata.

    Mi piace

  4. Più che altro servirebbe tutti i lunedì quel bel vassoietto di cornetti (o altro, che ci sarebbe una buona scelta!). Che ti devo dire? Riguardati il post lunedì prossimo, di prima mattina… Comunque mi fa piacere che sia servito allo scopo.

    Mi piace

  5. Rigel

    …io confermo la storia dell’uterino, perchè mi ricordo questo appellativo nei tuoi confronti a prima mattina!
    Ah come mi manca il caffè di pietro prima di scendere in produzione, quanto mi manca!
    Cmq…chi ti ha offerto tutti sti cornetti? Buoni, per carità, ma vuoi mettere con una delle mie crostate? 😛

    Mi piace

  6. Ah, sì, le tue famose crostate invisibili, quelle farcite con tanta buona aria! Come potrei dimenticarle? 😀 Non ho mai assaggiato una crostata più buona, ma soprattutto non ho mai assaggiato una crostata e basta. Comunque è stata un’idea del Formy, brav’uomo.

    Mi piace

  7. Ma beati voi che avete quel caffè in ufficio! A noi tocca quello tristissimo delle macchinette 😦 E poi il caffè napoletano… Mi sono resa conto di non aver mai bevuto il caffè prima di berlo a Napoli. Non c’è proprio gara!

    Mi piace

  8. Rigel

    …ma sul serio tu non hai mai mangiato una mia crostata? IMPOSSIBILE!
    In un anno ne avrò portate millemila…per non parlare dei dolcetti di cereali e la caprese! Solo quando mi sono laureata avrò portato dolci fatti da me che avrebbero sfamato l’intera fabbrica!
    Cmq Favieazia, appena posso te ne faccio una e te la mando per il buon Ralph! 😀

    Il Formicolino…che idee tenere! Ma poi…solo 4cornetti…come ha fatto a sfamarsi il tuo coniquilinodistanza? 😛

    Mi piace

  9. Hai proprio ragione. Certe specialità vanno gustate nei loro luoghi “d’elezione”, non si possono esportare completamente. Io sono poco campanilista ma devo ammettere che raramente a Napoli e dintorni ho bevuto un caffè non degno di questo nome, altrimenti detto “ciofeca” (per esempio le poche volte che l’ho fatto io!).

    Mi piace

  10. Non che io ricordi, ma potrei sbagliarmi (dico sul serio, è meglio specificarlo…). Nel qual caso aspetto un “promemoria” 🙂

    Mi piace

Comments are disabled. Please comment and share on Twitter, G+, Facebook.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: