Cancellazione sicura dei dati – software per Windows

Proseguo la serie di articoli dedicati alla cancellazione sicura dei dati. Dopo l’introduzione e la breve rassegna dei software per Gnu/Linux, mostrerò adesso alcuni software disponibili a questo scopo per Windows. La lista completa sarebbe interminabile, anche perché molti software di manutenzione del sistema offrono qualche pur minima opzione di rimozione dei dati: ho quindi scelto i software più diffusi o considerati più efficaci in queste operazioni. I programmi di seguito elencati sono stati testati sotto Windows XP Professional SP3. L’articolo è chilometrico causa quantità di screenshot necessari.


  • CCleaner

CCleaner, ovvero “CrapCleaner”, come promette il nome rimuove un po’ di m…unnezza (vi risparmio la traduzione esatta di “crap”…) dai dischi. Questo semplice software si occupa cioè di ritrovare e cancellare tutti quei file, non essenziali al funzionamento del sistema, che si accumulano inesorabilmente sul disco: file temporanei generati dai software installati, il contenuto del cestino, la cache del browser e tanto altro possono arrivare ad occupare inutilmente centinaia di MB. A questa funzione principale di ricerca ed eliminazione già da tempo è stata aggiunta la funzione di “Bonifica Drive” nella scheda Strumenti, che consente la “distruzione sicura di contenuti o spazio libero su un drive”. La bonifica drive di CCleaner offre la possibilità di operare solo sull’intero disco.

CCleaner – Scheda “Strumenti” -> Bonifica Drive

In Strumenti → Bonifica drive possiamo selezionare quali, tra tutti i dischi disponibili nel sistema (non unità di rete), possano essere “bonificati”. Il che mi fa pensare più ad prosciugare un acquitrino pieno di zanzare piuttosto che un disco pieno di dati; ma questo è un problema mio…

L’operazione si può avviare direttamente da questa schermata oppure come opzione aggiuntiva dopo la normale pulizia dei file “inutili”; suggerisco di tenere quest’opzione disabilitata per le normali operazioni di pulizia, in modo da non rallentare il processo.

CCleaner – Bonifica dopo la pulizia

Si decide quindi cosa “bonificare”, se solo lo spazio libero o tutto il disco selezionato (attenzione in questo caso a scegliere il disco giusto!) ed il metodo di sovrascrittura.

CCleaner – “Cosa” ripulire

CCleaner – “Come” ripulire

I metodi di pulizia disponibili sono quelli già descritti nell’articolo introduttivo: dalla singola sovrascrittura fino al festival della paranoia del sig. Gutmann.😉

Quando si sceglie di bonificare lo spazio libero del disco, è opportuno non utilizzare contemporaneamente altri programmi, in quanto CCleaner crea un’unica cartella nella directory principale del disco (C:\, nell’esempio mostrato) che satura tutto lo spazio disponibile, per poi cancellarla al termine dell’operazione: si noterà quindi un certo rallentamento del computer con il progresso della bonifica. E, una volta tanto, non dipende da Windows…

CCleaner – Esecuzione bonifica

CCleaner – Opzioni / Bonifica

Nella scheda “Opzioni”, infine, è possibile impostare il metodo di cancellazione predefinito e scegliere se deve essere “ripulito” anche lo spazio libero della Master File Table (MFT).

L’impostazione del “Tipo di cancellazione” ha effetto sul modo in cui CCleaner elimina i file destinati alla pulizia (come sopra: file temporanei, cache, cestino, etc.): questo ha ovviamente un impatto sulla durata dell’operazione stessa ma può essere utile per rimuovere qualche traccia “sensibile” lasciata dall’accesso a documenti o pagine con informazioni personali riservate (conto corrente, account di posta elettronica).

Per la normale manutenzione (il cui scopo è principalmente di liberare spazio) consiglio di scegliere sempre la cancellazione normale, a meno che il computer non sia a disposizione di più utenti e si desideri un maggior livello di riservatezza delle proprie operazioni. CCleaner è anche disponibile in versione “portable”, per cui lo si può avere sempre con sé per ripulire al volo computer con cui abbiamo avuto un “rapporto occasionale”.😉

[Secure Erase →]


Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Pingback: Cancellazione sicura dei dati – software per GNU/Linux « Extended Reality

  2. Pingback: Postino – 5 « Extended Reality

  3. Pingback: Cancellazione sicura dei dati – introduzione « Extended Reality

  4. Pingback: Secure erase – introduction « Extended Reality

  5. Pingback: Secure erase – software for Windows « Extended Reality

Dimmi che ne pensi o fai "Ciao ciao!" con la manina // Share your thoughts or just say "Hello!"

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: