Maledette fotogallery Java!!!

Capita ogni tanto di guardare una notizia correlata di una fotogallery particolarmente interessante, come questa. Purtroppo la suddetta gallery non è altro che un’applet Java che mostra le immagini in sequenza al clic del mouse e soprattutto non permette di salvarle col classico “tasto destro -> Salva destinazione con nome…”.

Che si fa? Si può mai rinunciare ad una incredibile foto [spoiler] di un vulcano in eruzione colpito da spettacolari fulmini [/spoiler]? Assolutamente no, anche se la foto non è a risoluzione altissima e come sfondo fa una figura un po’ magra…

Basta quindi dare un’occhiata al codice sorgente della pagina per trovare gli indirizzi delle singole immagini e puntare il nostro browser di fiducia nella direzione giusta.

Ecco un pezzettino interessante, che ci fornisce l’indirizzo diretto di una delle immagini, in barba alla stilosissima fotogallery :

bigPhoto[3] = '<img src="http://www.repubblica.it/images/2011/06/06/032357564-7b911a34-320b-443f-bbaf-96fb86cabc3b.jpg" alt=" Fulmini sul vulcano: l'eruzione del Puyehue " title=" Fulmini sul vulcano: l'eruzione del Puyehue " onload="changeSize(this)" />';
                    photoWidth[3] = '620';
                    photoHeight[3] = '365';

                    var temp = "";
                    photoCaption[3] = '';

Perché installare un software apposta per fare una cosa così semplice? Personalmente preferisco tenere i computer che uso sgombri da qualunque programma non strettamente necessario; se così non fosse, non farei il backup a manina! 😀

E adesso godetevi le forze della natura scatenate per creare un paesaggio che non sembra neanche più terreno ma infernale.

Roba alla “Doom II: Hell on Earth”! Magari digitate iddqd prima di aprire la fotogallery! 😉

Morale della favola: non sono né un programmatore né un guru dell’IT e non proporrò mai mirabolanti listati di programmi scritti da me che trasformano il piombo in oro… Ho solo visto, con un minimo di sforzo, senso pratico e curiosità che, più spesso di quanto si creda alcune semplici operazioni non necessitano dell’ennesima piccola utility suggerita dai vari siti più o meno hi-tech. Questo modo di fare (1 operazione -> 1 software), non insegna nulla e riempie i pc di migliaia di “schifezzine informatiche” che possono essere fonte di ulteriori problemi. E allora che si fa? Si installa un altro software per rimuovere/ottimizzare/pulire/candeggiare?

Aggiornamento: provato anche sulla fotogallery Flash del Washington Post e anche qui un minimo di ricerca si trova l’indirizzo dell’immagine visualizzata nella sorgente della pagina oppure semplicemente cliccando col tasto dx sull’immagine e scegliendo “Visualizza sorgente selezione”.

Annunci

Informazioni su Man from Mars

https://extendedreality.wordpress.com/

  1. Scugnizzo

    Aaaaaaa……eccomi a postare il mio primo commento su questo blog. (Approposito complimenti)

    Quello che dici nell’articolo è giusto…..il problema però è che le persone come te(noi) sono ancora la minoranza (speriamo nelle future generazioni) e in tanti si spaventano al solo vedere anche un semplice listato in html.

    Mi piace

  2. Il tuo primo commento è, in effetti, il primo commento in assoluto in questo posto ignoto a tutti se non a Google.

    L’idea di base dell’articolo è quella di stimolare la curiosità e l’ingegno: alla fine i computer e tutto quello che contengono non sono delle bestie così orrende come i più pensano.

    Mi piace

Comments are disabled. Please comment and share on Twitter, G+, Facebook.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: